MENU

TOSSINA BOTULINICA

botox viso

I trattamenti con tossina botulinica vengono utilizzati soprattutto per l’attenuazione delle rughe d’espressione (cosiddette in quanto provocate dall’uso di muscoli definiti “mimici” della fronte e degli occhi).

Il trattamento sfrutta la capacità della tossina botulinica di agire direttamente sui muscoli, mediante blocco temporaneo della trasmissione dell’impulso nervoso alla placca motrice della giunzione neuro-muscolare.

Si possono così modificare tramite iniezioni di tossina botulinica le trazioni muscolari naturali, quando queste sono causa di rughe o inestetismi.

La tossina botulinica è indicata per il trattamento delle rughe da espressione (dinamiche) della parte superiore del volto (fronte e regione perioculare), anche se il farmaco è stato approvato unicamente per il trattamento delle rughe glabellari (cioè delle rughe che si formano tra le sopracciglia).

Tossina botulinica – metodo utilizzato

L’ infiltrazione di tossina botulinica può comportare un lieve fastidio, che può comunque essere ulteriormente alleviato con l’applicazione di una crema di anestetico locale.

Essa viene infiltrata tramite l’utilizzo di aghi di ridotta dimensione in ambito ambulatoriale in circa 15/20 minuti. Conseguentemente a ciò potrebbero esserci dei lievi rossori che potrebbero durare qualche ora, ciò nonostante la ripresa delle normali attività quotidiane può essere immediata.

Durante i primi giorni dopo l’iniezione non si nota alcun effetto, bisognerà attendere circa 3/5 giorni per vederne i risultati e l’ effetto dura dai 4 ai 5 mesi.

11 settembre 2014 Commenti disabilitati Approfondimenti

, , , ,

Comments are closed.

« »